Dipendenza

La nicotina contenuta nel tabacco crea una grave dipendenza

Nicotina e dipendenza

Il tabacco contiene nicotina, una sostanza psicoattiva con effetti stimolanti e che creano una grave dipendenza.

La dipendenza da tabacco è definita come:

  • un forte impulso a fumare
  • difficoltà a ridurre il consumo o addirittura a smettere
  • sintomi da astinenza già con una riduzione del consumo e ancor di più quando si smette di fumare
  • continuare a fumare anche quando si è ammalati, ad es. con l’influenza

 

Ci sono due tipi di dipendenza

Dipendenza fisica

Decisivo per la dipendenza fisica è l’impatto nel cervello. Qui la nicotina favorisce il rilascio di diverse sostanze messaggere (neurotrasmettitori). Questi suscitano sensazioni piacevoli, come senso di benessere, capacità di concentrazione e contemporaneamente rilassamento, uno stato d’animo equilibrato. La riduzione della nicotina porta a sintomi di disassuefazione, come cattivo umore, irritabilità, ansia e difficoltà di concertazione e provoca un forte bisogno di fumare un’altra sigaretta.

Dipendenza psichica

Le sigarette svolgono un ruolo nel controllo delle emozioni, per stimolare o gratificare.
In particolari situazioni diventa un’abitudine accendere una sigaretta, ad es. nella pausa caffè o dopo i pasti.
È questa doppia dipendenza che rende così difficile smettere di fumare.

Test sulla dipendenza

Le permette di determinare il suo grado di dipendenza dalla nicotina

Valuto con un test la mia dipendenza

Altre thematiche

Sigarette elettroniche

Le e-sigarette possono essere di aiuto per mitigare i sintomi da astinenza nello smettere di fumare

Diminuzione del consumo di tabacco

Solo in casi particolari si consiglia di diminuire il consumo di tabacco.
Convinta? Convinto?

Passi all’azione!

Smetto